Valutazioni e Autorizzazioni Ambientali: VAS - VIA - AIA

Sei in:

Invio osservazioni

 

Ai sensi del D.Lgs. 152/2006 qualsiasi persona, fisica o giuridica, in forma singola o associata può presentare osservazioni sui piani e programmi sottoposti a  Valutazione Ambientale Strategica, sui progetti sottoposti a  Valutazione di Impatto Ambientale, sulle installazioni sottoposte ad Autorizzazione Integrata Ambientale anche fornendo nuovi o ulteriori elementi conoscitivi e valutativi.

La tempistica per la presentazione delle osservazioni, per le diverse procedure, è di seguito indicata:

Le osservazioni devono pervenire entro il termine di 60 giorni dalla data di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana dell'avviso effettuato dall'autorità procedente con le modalità previste dall'art. 14 comma 1 del D.Lgs. 152/2006.

Le osservazioni devono pervenire entro il termine di  45 giorni dalla data di comunicazione, per via telematica, da parte dell’Autorità competente, a tutte le Amministrazioni e a tutti gli enti territoriali potenzialmente interessati dell’avvenuta pubblicazione della documentazione nel Portale delle valutazioni ambientali, come previsto dall'art.19 commi 3 e 4 del D.Lgs.152/2006.

Le osservazioni devono pervenire entro il termine di  60 giorni dalla data di pubblicazione dell'avviso al pubblico nel Portale delle valutazioni ambientali del Ministero della Transizione Ecologica, come previsto dall'art.24 commi 2 e 3 del D.Lgs.152/2006, ovvero entro 30 giorni dalla pubblicazione dell'avviso nel Portale delle valutazioni ambientali del Ministero della Transizione Ecologica nel caso in cui siano state richieste modifiche e integrazioni sostanziali e rilevanti per il pubblico secondo quanto previsto dall'art.24 commi 4 e 5 del D.Lgs.152/2006.

Le osservazioni devono pervenire entro il termine di  30 giorni dalla data di pubblicazione dell’avviso al pubblico nel Portale delle valutazioni ambientali del Ministero della Transizione Ecologica.

Le osservazioni devono pervenire entro il termine di 30 giorni dalla data di pubblicazione sul Portale delle valutazioni e autorizzazioni ambientali del Ministero dell'Ambiente dell’istanza di autorizzazione o delle informazioni ritenute necessarie dal gestore ai fini del riesame disposto d’ufficio.

 

 

L’osservazione va inviata al  Ministero della Transizione Ecologica - Direzione Generale per la Crescita Sostenibile e la Qualità dello Sviluppo tramite: 

  •   PEC utilizzando la casella di posta elettronica certificata: cress@pec.minambiente.it  
  •   FAX al numero: (+39) 06.5722.3040
  •   POSTA Via Cristoforo Colombo 44, 00147 Roma;

Il Ministero provvederà a pubblicare sul Portale delle valutazioni e autorizzazioni ambientali le osservazioni pervenute entro le tempistiche sopra indicate.

Per ulteriori informazioni in merito alle modalità di trasmissione delle osservazioni è possibile contattare il Ministero della Transizione Ecologica - Direzione Generale per la Crescita Sostenibile e la Qualità dello Sviluppo:

•Divisione V - Sistemi di Valutazione Ambientale, via Cristoforo Colombo 44, 00147 Roma, tel.06-57225903 per le procedure di VAS  e VIA
•Divisione IV - Qualità dello sviluppo, via Cristoforo Colombo 44, 00147 Roma, tel.06-57225050 per le procedure di AIA