Valutazioni e Autorizzazioni Ambientali: VAS - VIA - AIA

Sei in:

Come essere informati e partecipare?

Come essere informati e partecipare alle valutazioni ambientali (VAS e VIA)?

La legge prevede che tutti i soggetti interessati (individuati con il termine chiunque) possono partecipare alle procedure di valutazione ambientale esprimendo le loro osservazioni ed istanze, con le modalità stabilite dalla legge. L'informazione e la partecipazione sono garantite tramite:

  • l'avviso sui quotidiani a diffusione nazionale/regionale (VIA) o sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana (verifica di assoggettabilità a VIA, VAS) dell'avvio della procedura e dei luoghi dove è possibile consultare la documentazione amministrativa e tecnica; nell'avviso è possibile individuare le principali caratteristiche del piano/programma/progetto nonché i luoghi ove consultare la documentazione, i tempi e le modalità con cui presentare eventuali osservazioni, contributi, pareri, memorie, ecc.
  • la pubblicazione sul sito web del Ministero dell'Ambiente dedicato alle Valutazioni Ambientali dell'avvio della procedura (in sede statale), della documentazione amministrativa e tecnica (progettuale e ambientale, anche in linguaggio idoneo ad un pubblico anche non necessariamente esperto), dei termini temporali e delle modalità con cui inviare le proprie osservazioni, contributi e pareri; attraverso il sito web il cittadino potrà poi continuare a seguire l'iter della procedura in corso sino all'esito finale
  • la presentazione di osservazioni all'autorità competente, anche fornendo nuovi o ulteriori elementi conoscitivi e valutativi in forma scritta (a mezzo posta indirizzata a: MATTM - Direzione Generale per le Valutazioni Ambientali - Divisione II Sistemi di Valutazione Ambientale, Via Cristoforo Colombo 44, 00147 Roma; mediante Posta Elettronica Certificata indirizzata a DGSalvaguardia.Ambientale@PEC.minambiente.itda un indirizzo di Posta Elettronica Certificata) entro termini diversi a seconda della procedura:
    • Verifica di assoggettabilità a VIA: entro 45 giorni dalla data dell'avviso pubblicato sul sito dell'autorità competente
    • VAS: entro 60 giorni dalla data dell'avviso pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana
    • VIA: entro 60 giorni dalla data dell'avviso pubblicato sui quotidiani
    • VIA Legge Obiettivo: entro 30 giorni dalla data dell'avviso pubblicato sui quotidiani

Eventuali altre forme di consultazione (inchieste pubbliche o contraddittori) possono essere attivate nel corso della procedura dall'autorità competente o dal proponente per dar modo ai diversi soggetti di esprimersi e di raccogliere i relativi contributi prima della decisione finale.